Una cucina che lavora sulla memoria dell’acqua, quella dolce del Lago di Bolsena e quella salata del Mar Tirreno che bagna e rende fertile la terra di Tuscia. Il ricordo dei boschi e delle campagne torna nei profumi e nelle linee più terragne. Accostamenti sorprendenti che si amalgamano con consapevolezza in una delicata armonia. Una cucina che lavora sulla memoria dell’acqua, l’acqua dolce del lago di Bolsena e l’acqua salata del Mar Tirreno che bagna e rende fertile la terra della Tuscia. Il ricordo dei boschi e della campagna ritorna nei profumi e nelle linee più terrose. Accostamenti sorprendenti che si fondono consapevolmente in una delicata armonia.

Salvo Cravero

SERVIZI