Insegnare per imparare: i miei workshop e le mie lezioni in alcune delle migliori scuole italiane

La ricerca di una continua crescita e la volontà di confrontarmi con persone e ambienti diversi mi hanno portato tempo fa a fare una scelta di vita oltre che professionale: insegnare agli altri quello che avevo imparato durante i miei anni da chef.

Trovo che sia importante rapportarsi tanto con altri professionisti del food, o aspiranti tali, quanto con gli appassionati, i quali, oltre a mangiare e bere bene, spesso amano avvicinarsi ai fornelli per deliziare se stessi e i propri ospiti. Come sempre si dice, peraltro, una buona esperienza culinaria non comincia né a casa né al ristorante: per cucinare infatti è fondamentale scegliere le materie prime migliori dai banchi dei mercati, dai cataloghi dei fornitori e dagli shop: è proprio da lì che parto quando mi chiedono di condurre un workshop o una lezione.

Tra i luoghi in cui insegno ci sono le Scuole Gambero Rosso di Roma, la Boscolo Etoile Academy di Tuscania e Coquis – Ateneo della cucina italiana. Spesso tengo anche corsi sulla caseificazione, un’altra grande passione che mi ha portato a intraprendere una piccola produzione di formaggi, in particolare caprini a latte crudo, in collaborazione con un mio amico allevatore e titolare di un caseificio tra Viterbo e Roma.